Incontri occasionali: una frontiera sempre più consultata

Gli incontri occasionali tramite siti incontrano una risposta presente sul web da parte di single e non solo. Un modo per trasgredire e per fare nuove conoscenze

 

Incontri occasionali: di cosa parliamo

Gli incontri occasionali attraverso l’era di internet hanno conosciuto una vera espansione. Il mondo del web ti mette a disposizione dei siti dove poter incontrare persone da conoscere. Sì lo scopo è quello di presentare a te che stai cercando un incontro la persona corrisponde ai tuoi criteri. Il sito ti permette di  utilizzare dei filtri per poter effettuare in modo rapido la ricerca.

Definito con il termine inglese casual dating incarna la terminologia più propria di incontri per piacere o relazioni senza impegni. Ovviamente nulla toglie che chi in questo modo dovesse incontrarsi, possa poi innamorarsi o proseguire gli incontri.

Naturalmente il sito di permette di poter verificare l’identità della persone attraverso una foto e una scheda. Questo ti consente di trovare la persona con cui puoi avere maggiore piacere nel passare una serata. La valutazione spetta poi a te e soprattutto ogni indicazione di regolamento è chiaramente espressa.

 

 

Incontri occasionali: chi li cerca

Incontri occasionali a cercarli sono davvero un po’ tutti: dai single, a chi desidera una nottata di trasgressione, a chi vuole avere un rapporto extraconiugale. Quello che induce a cercare un partner occasionale su un casual dating potrebbe essere  innanzitutto la curiosità. Quindi il desiderio di approcciarsi ad uno sconosciuto per il solo piacere di condividere qualche ora di sesso.

In altre ipotesi chi ha il desiderio  di evasione dalla propria coppia e vuole una relazione extraconiugale ma senza impegno alcuno, inizia qui la sua ricerca. Quando facciamo riferimento alla trasgressione includiamo chi vuole avere scambi di coppia, incontri omosessuali, menage a trois e altri giochi particolari.

Internet attraverso questi sistemi ha agevolato molto la facilità di incontrare persone che approdano su questi siti perché mossi dallo stesso desiderio. Per avere delle informazioni maggiormente dettagliate puoi anche consultare questa guida, dove troverai anche utili e preziosi consigli per avvicinarti a questo mondo.

Incontri occasionali:  sesso libero da vincoli

Gli incontri occasionali si cercano soprattutto per poter approcciare al sesso in modo libero. Quando associamo l’aggettivo”libero” facciamo riferimento ad un incontro che non impone la continuità della conoscenza. O meglio per capirci bene si tratta di un incontro mosso dal desiderio di una piacevole serata in compagnia. Tale potrebbe essere un interessante cena o focosa notte di passione, a deciderlo sarete solo voi due.

Ecco che bisogna avere la consapevolezza dell’uso del casual dating che non è un sito per incontri rivolti a creare delle relazioni stabili. Cioè se stai cercando marito non è il luogo ideale poi nulla toglie che tu e l’ipotetico lui vi innamoriate e possiate trascorrere la vita insieme.

È uno spazio libero da vincoli in cui  cercare, lontano da occhi indiscreti la possibilità di incontrare un uomo/ donna per un avventura occasionale. Sii sempre ben informata quando approdi su questi siti e consapevole delle regole.

etichette CLP

Etichette CLP: informazioni da riportare e formato

Regolamentare il libero scambio di merci è una cosa fondamentale.

Questo vale per qualsiasi tipo di prodotto, poiché si deve evitare che la libertà si trasformi in anarchia.

Senza regole non ci sarebbe più un mercato, e i danni sarebbero incalcolabili.

Esistono però dei settori in cui normative e regolamenti sono più importanti degli altri, e soprattutto vanno assolutamente rispettate.

Un esempio è sicuramente quello delle sostanze chimiche pericolose.

Questo genere di merci non è soltanto potenzialmente dannoso per chi lo maneggia, ma per la salute pubblica e ambientale.

Si rende quindi necessario avere normative molto restrittive, che tengano sotto controllo questo settore nel migliore dei modi.

Un’elemento fondamentale di questo tipo di normative è l’accurata etichettatura e classificazione delle merci pericolose.

Tra queste le etichette conformi al CLP sono assolutamente fondamentali.

Etichette CLP: cosa riportare e come confezionare

Le etichette CLP servono appunto a individuare e classificare le sostanze pericolose che vengono immesse sul mercato.

Una volta che le proprietà pericolose di una sostanza sono state identificate infatti, devono essere classificate di conseguenza.

Per questo motivo tutti coloro che immettono sul mercato questo genere di sostanze, devono necessariamente comunicarli agli altri partecipanti alla catena di mercato, compresi i consumatori.

Secondo il regolamento CLP quindi, queste sostanze devono essere classificate ed etichettate prima di essere immesse sul mercato.

Una regola che vale per dei tipi di sostanze pericolose ben precise.

La normativa poi definisce in maniera molto particolareggiata tutte le informazioni che devono essere contenute nell’etichetta, che andrà poi ad essere applicata su una o più superfici visibili della confezione.

Non solo le etichette CLP devono contenere diverse informazioni fondamentali per garantire la corretta classificazione, ma anche le confezioni devono soddisfare alcuni requisiti.

Questo ovviamente per garantire l’assoluta sicurezza.

Tutte le informazioni necessarie si possono reperire sul sito dell ECHA, insieme ad un’apposita sezione di utili FAQ.

Tuttavia se si vuole essere sicuri di completare le procedure nel migliore dei modi, è forse necessaria l’assistenza di professionisti del settore.

etichette CLP

Chemicals Consulting – l’assistenza insostituibile per le vostre procedure

Da moltissimi anni ormai, Chemicals Consulting si occupa di fornire una valida assistenza professionale per quanto riguarda gli adempimenti delle procedure e il rispetto delle normative in materia di sicurezza per sostanze pericolose.

E’ una divisione della Safe&Sound Srl, che fornisce un supporto competente ed esperto per tutti coloro che operano nel settore delle sostanze chimiche a rischio.

Offre molti servizi, adatti a tutte le esigenze sia di società che aziende, in modo che si possa essere sempre in regola con questo genere di adempimenti, a volte poco chiari da interpretare.

Gli operatori di Chemicals Consulting sono sempre disponibili, e vi forniranno una guida semplice, preparata e sicura per poter vivere la vostra attività in serenità.

Contattarli è semplicissimo: basterà infatti usufruire dei recapiti presenti sul loro sito web per poter ricevere tutta l’assistenza di cui avere bisogno.

Non cercate quindi di arrovellarvi su complicate normative che potrebbero portarvi ad un’interpretazione sbagliata, e quindi a diversi problemi.

Chemicals Consulting vi sosterrà in tutte le procedure necessarie per poter finalmente lavorare nella serenità più assoluta.

Fonte Foto: blog.latrivenetacavi.com, eclogaitalia.it

 

bticino magic

Bticino Magic: la nuova linea per l’elettronica

Bticino Magic è la nuova linea di Bticino per l’elettronica e l’illuminazione in genere. Ecco quali sono le caratteristiche di questa nuova linea e dove trovarla.

Bticino Magic: caratteristiche

La linea Bticino Magic è una linea completa. Le caratteristiche principali di questi prodotti sono:

  • sicurezza. Tutti i prodotti Bticino sono sicuri e in regola. Quindi, anche la linea Magic rientra in questa categoria;
  • design. Puoi trovare qui placche di colori diversi, che rispettano il design del tuo appartamento. Oltre alle placche, anche le prese e gli accessori si possono scegliere per colore. In più, tutti i prodotti arrivano a casa, quindi puoi verificare se sono davvero come in foto;
  • garanzia. Oltre a quella del marchio, potrai usare la garanzia riportata in fattura. Ti basterà contattare il servizio clienti di Bticino per ottenere un rimborso al 100% o la sostituzione del prodotto direttamente a casa, sfruttando il diritto di recesso dopo 14 giorni. A seguire, hai comunque tempo 2 anni per evidenziare eventuali difetti;
  • versatilità. La linea si definisce “completa” perché ha davvero tutto quello che serve per gestire in sicurezza la correte elettrica. Pensa solo alle aziende che hanno bisogno di collegare molti computer a usa sola presa. Le prese Bticino fanno sì che la linea non si sovraccarichi e offrono diversi strumenti di adattamento. Per esempio, ci sono le prese per le uscite dei PC, quelle USB, quelle in formato tedesco con bipasso e molto altro;
  • semplicità d’uso. Gli interruttori Bticino Magic fanno di tutto per semplificarti la vita. Potrai trovare degli interruttori che hanno già le indicazioni che servono. La vernice del copritasto non si toglie, proprio perché si tratta di prodotti di altissima qualità. I pulsanti possono essere sonori, usati per i citofoni, oppure per accendere o spegnere (ON/OFF), attivare allarmi (ALARM), gestire il movimento (frecce su/giù), o per qualsiasi altra funzione tu abbia bisogno!
  • sono facili da rimpiazzare. I prodotti Btcino sono semplici da rimpiazzare se si rompono. L’azienda usa prodotti che sono compatibili tra loro nel tempo. In più, Bticino garantisce la possibilità di una sostituzione immediata in caso di difetti.

Le caratteristiche di questi interruttori, pulsanti, placche o prese li rendono molto interessanti in qualsiasi contesto dove serve mettere in ordine e gestire i consumi.

Gli apparecchi sono certificati ISO9001 e sono i migliori per quanto riguarda la produzione Made in Italy. Prima di uscire dall’azienda, subiscono controlli regolari sia da parte di operatori all’interno, sia da enti esterni. In più, la società brevetta sempre nuove soluzioni, facendo dell’innovazione il suo punto di forza.

Purtroppo, il marchio è famoso, quindi può essere facilmente contraffatto. Per evitare odiose truffe, cerca solo su siti italiani, che hanno la partita Iva indicata nel sito e che sono distributori ufficiali Bticino. Così, avrai la certezza della provenienza dei prodotti quando arrivano a casa tua.

Dove trovare questi prodotti

La linea Bticino Magic si può trovare sul sito www.elettroclick.com. Troverai così tantissime soluzioni per utilizzare la corrente elettrica in sicurezza e al tuo servizio ogni giorno, senza sprechi e migliorando i tuoi consumi!

aprire attività in portogallo

Aprire attività in Portogallo in 5 mosse

Aprire attività in Portogallo: come fare? Ecco le 5 mosse che devi fare per trasferirti definitivamente all’estero e vivere una vita felice in questo Paese fantastico!

5 cose da fare

Per aprire attività in Portogallo, ecco cosa devi fare:

  1.  Visita prima il Portogallo come turista. Questo Paese si trova all’interno dell’UE, quindi non hai problemi a restarci quanto vuoi. Approfitta per visitare le migliori città che ti sembrano interessanti e dove ti piacerebbe abitare. In più, puoi verificare sul campo il costo della vita più basso e come è semplice poter tornare in Italia per i primi tempi per sbrigare alcune faccende o completare le procedure. Finché sei cittadino europeo, puoi stare quanto vuoi! Scopri le bellezze di questo Paese e pensa a come godertelo.
  2.  Impara il portoghese. Inglese e portoghese sono le lingue che servono per vivere qui. Il portoghese si può imparare anche su Internet, la cosa importante è tenersi in allenamento. Ricorda che il Portogallo è patria di persone gentili, ma un po’ riservate, quindi non cercare la conversazione a tutti i costi.
  3.  Fai una buona indagine di mercato. Per scegliere la tua attività, punta su un settore dove c’è poca concorrenza in Portogallo. Puoi approfittare delle agevolazioni fiscali. Se sei in Portogallo da almeno 183 giorni, puoi aprire una tua attività pagando il 20% di tasse per i primi 10 anni. L’attività si deve basare anche su quello che vuoi o che sai fare. Non pensare che basti aprire un ristorante o un albergo. Moltissimi potrebbero aver già avuto la tua stessa idea…
  4.  Verifica pro, contro e costi. Per aprire attività in Portogallo, i costi non sono elevati, ma ci sono. Quindi conviene tenerli in considerazione. Considera che dovrai spendere almeno 360 euro per iscriverti alla Camera di commercio locale, aprire una partita Iva, pagare l’assicurazione, le bollette e l’affitto, sia per il tuo locale che per la tua casa. Poi c’è il visto per imprenditori che costa molto e la pubblicità che dovrai fare per far conoscere la tua attività.
  5.  Richiedi il visto e parti alla grande! Per richiedere il visto da imprenditore, devi presentare un business plan al Consolato del Portogallo che si trova a Roma. Otterrai così anche tutti i documenti che servono per aprire la tua impresa. Puoi chiedere anche di accedere ai Fondi Europei. Il Portogallo non è l’Italia: in pochi giorni hai tutti i documenti che ti servono per avviare la tua attività. L’Iva è al 23%, ma per alcuni settori strategici si scende fino al 6%. Quando decidi la tua attività, scegli di inserirla in una categoria ben precisa.

Anche in Portogallo ti servirà un commercialista e qualcuno che ti aiuti con le pratiche burocratiche, quindi prima di partire assicurati che tutto sia a posto. Le occasioni ci sono, ma non bisogna prendere nulla alla leggera: inizia la tua avventura!

Consigli utili per aprire attività in Portogallo

Per ottenere altri suggerimenti e consigli per aprire attività in Portogallo prova a dare un’occhiata su www.notizie.business. Troverai tante fantastiche soluzioni per aprire la tua azienda e per vivere all’estero senza problemi!

legamenti d'amore

Legamenti d’amore: quando usarli?

Legamenti d’amore: quando usarli per dare nuovo splendore alla vostra coppia e a chi rivolgersi per renderli davvero efficaci? Ecco tutte le informazioni sui legamenti d’amore e a chi rivolgerti per rendere il tuo mondo semplicemente perfetto!

Legamenti d’amore: situazioni tipo

I legamenti d’amore sono da sempre utilizzati per vivere al meglio una storia d’amore felice e serena. Per realizzare un legamento, serve una persona giusta che lo sappia fare e naturalmente una situazione da risolvere. Quali possono essere le situazioni tipo per cui serve assolutamente un legamento che unisca due persone che vogliono vivere la loro vita insieme?

  • Se conosci una persona, ma questa non è interessata a te. Questa è la prima situazione tipo dove puoi realizzare un legamento davvero efficace. Puoi realizzare il tuo legamento utilizzando una foto della persona che ami e verificare se questa ha un malocchio o meno che impedisce di vederti. Scopri se c’è un’altra donna che è interessata a lui o un altro uomo che è interessato a lei. Indirizza il suo spirito In modo tale che si rivolga solo a te.
  • Se sei con una persona da un po’ di tempo, ma sembra che si sia spenta la fiamma. Puoi utilizzare un legamento che ravvivi la vostra unione che è stata un po’ offuscata semplicemente per difficoltà o per dissidi inutili. Porta via l’energia negativa di un litigio e riscopri la serenità della vita familiare. Ravviva il fuoco del vostro amore con un legamento che faccia ricordare alla persona che ami come era bello stare insieme e come questo si può ripetere senza sforzi.
  • Se state insieme da molto tempo, ma c’è qualcuno o qualcosa che ostacola Il vostro amore. Un nuovo lavoro, impegni che portano sempre il tuo partner fuori casa o semplicemente un tradimento possono essere la base per la rottura della vostra relazione. Un legamento può essere una soluzione efficace per iniziare a lavorare su voi stessi e appianare tutte le vostre difficoltà, oltre ad allontanare quelle che sono le cause di una vostra eventuale separazione. L cause possono essere anche lavorative, familiari o di semplice invidia tra di voi: non è detto che ci sia per forza un terzo incomodo, a se c’è il legamento sarà in grado di scoprirlo.

Qualunque sia l’ostacolo tra di voi, scopri come un legamento d’amore può fare la differenza tra una situazione difficile e un modo semplice e veloce per appianare i contrasti. Imparerai così ad ascoltare il tuo partner e a vivere con lui un amore stupendo, come non lo hai mai provato prima .

Scoprirai che anche nelle coppie più affiatate possono sorgere dei problemi, ma non c’è niente che non si possa superare. Qualunque sia il tuo problema, rivolgiti a una persona esperta, in grado di effettuare un legamento e di rispondere a esigenze concrete per migliorare la vostra vita di coppia.

 

Chi contattare per il tuo legame d’amore

Per realizzare dei legamenti d’amore, affidati all’esperienza di studiodimitri.com. Un esperto ti mostrerà quali sono i legamenti migliori per la tua situazione e come avvicinare la persona che ami. Scopri ora tutte le possibilità per ritrovare un amore che credevi naufragato o per trasformare una semplice amicizia tra voi in qualcosa di più!

Omnia24

Omnia24: la rete senza limiti oggi è possibile

Avere una connessione internet particolarmente efficiente è ormai alla base della nostra vita.

Ormai non è solo il nostro telefono ad essere connesso costantemente alla rete.

Dalla televisione al frigorifero, qualsiasi apparecchio elettronico necessita di una connessione per espletare al meglio le proprie funzionalità.

Per questo motivo è necessario affidarsi ad operatori competenti e soprattutto affidabili.

Rischiare di ritrovarsi completamente sconnessi non è solo un fastidio, ma un vero e proprio problema in caso di lavoro.

E finire la connessione dati può portare gravi conseguenze.

Ormai facciamo qualsiasi cosa attraverso un’app, e a maggior ragione, ritrovarsi senza copertura di rete non è una cosa accettabile.

Ma tra tutte le offerte che il mercato ci mette di fronte, come fare a scegliere qual è quella più adatta a noi?

Omnia24 – la connessione mobile illimitata

Omnia24 offre da anni un servizio di connessione senza limiti in tutta Italia, per rete telefonica e web appoggiandosi ad un operatore di successo come Vodafone.

Un’offerta di particolare spessore, che si differenzia dal resto del mercato, pieno di soluzioni poco convenienti e spesso non adatte alle esigenze del singolo.

Si garantisce infatti una connessione internet e copertura di rete di alta qualità.

Le proposte di Omnia24 sono tantissime, e tra le più convenienti si consiglia sicuramente quella della SIM Dati Illimitata, così avanzata da poter garantire le stesse prestazioni di una fibra ottica.

Non solo una prestazione fuori dal comune, ma anche un prezzo imbattibile.

L’offerta infatti, prevede un costo di soli 12,90 euro al mese, con la possibilità di scalare o incrementare il servizio a seconda delle proprie esigenze, pagando la stessa cifra.

Una volta superato il quantitativo di Giga previsto dalla vostra soluzione poi, la vostra connessione non verrà assolutamente interrotta.

Si limiterà semplicemente a passare ad una velocità di 64 kbps, evitando di lasciare l’utente completamente sprovvisto di copertura.

omnia24

Senza limiti in tutta Italia

Omnia24 offre un servizio inimitabile, e soprattutto molto facile da acquistare.

Basterà infatti recarvi sulla loro pagina web e trovare il pacchetto che più fa al caso vostro.

Dopodiché potrete procedere direttamente al pagamento dovuto, che avviene tramite addebito sulla carta di credito indicata dal cliente.

Poiché si fa molta attenzione anche alla sicurezza, è possibile pagare anche tramite metodo PayPal, e soprattutto qualora non sia presente l’importo desiderato, non verrà effettuato alcun addebito.

Per qualsiasi domanda e chiarimento comunque, gli operatori e gli esperti di Omnia24 sono sempre disponibili a fornire qualsiasi chiarimento richiesto, o rispondere ad eventuali domande.

Insomma con questi pochi passaggi sarete in grado di ottenere un servizio di connessione di altissimo livello, in grado di ricevere copertura in tutta Italia.

Soprattutto non sarete più costretti a servirvi di apparecchi complicati e sostenere spese ingenti, per servizi oltre le vostre esigenze.

Omnia24 vi garantirà un servizio di internet senza limiti, affidabile e con un’assistenza assolutamente preparata.

E’ quindi finita la ricerca della soluzione migliore per poter navigare in rete. Avrete la copertura e la velocità che avete sempre desiderato ad un prezzo che non riuscirete a trovare da nessun’altra parte.

Fonte Foto: digitalic.it, inchiestasicilia.com

come avere dei capelli perfetti

Come avere dei capelli perfetti senza il parrucchiere?

Come avere dei capelli perfetti senza l’aiuto di un professionista? Il parrucchiere ti può aiutare in tantissime occasioni: per una piega, per la tinta o per cambiare completamente look. Se, però, vuoi dargli un’ottima base su cui lavorare, ecco quali sono le abitudini per la cura dei capelli che devi avere!

1. Shampoo e balsamo ad hoc

Lo shampoo e il balsamo si usano almeno 3 volte alla settimana. Vista la frequenza, il prodotto non deve essere aggressivo. Quindi, meno schiuma fa il prodotto, meno tensioattivi ha, più è buono! Puoi scegliere gli shampoo naturali, ma il consiglio è di non provare il fai da te per realizzare lo shampoo. Otterrai solo sapone e capelli secchi.

Le aziende cosmetiche del capello usano prodotti frutto di ricerche costanti. La sensibilità all’ambiente e all’INCI è ormai un’abitudine consolidata. Quindi, puoi usare shampoo e balsamo della stessa linea. Se dietro c’è un marchio importante, controllando l’INCI puoi sfruttare anche le confezioni convenienza.

Non usare shampoo per tutta la famiglia: ogni tipo di capelli ha bisogno di cure particolari. Scegli i prodotti in base a :

  1. Tipo di capello;
  2. INCI;
  3. Prezzo.

Preferisci lo shampoo la sera, perché così i capelli avranno tutta la notte per assorbire gli elementi naturali contenuti in shampoo e balsamo. Se puoi, usa un pettine in legno e usa un diffusore più che un phon (troppo aggressivo per la temperatura).

 

2. Le cure settimanali

Le cure settimanali, invece, si fanno una volta alla settimana. Non le fare mai se:

  • hai poco tempo;
  • devi andare a un evento importante;
  • non ha fatto la base shampoo + balsamo.

Una volta alla settimana, puoi applicare una maschera, oppure fare uno scrub al cuoio capelluto. La maschera è molto semplice da usare. Si applica su capelli asciutti o bagnati (vedi sulla confezione) e si tiene in posa. Poi si risciacqua. Per salvaguardare l’ambiente, non usare mai le confezioni monouso, ma prediligi una confezione con almeno 3 maschere. La maschera risponde a bisogni immediati. Capelli secchi, sfibrati, oppure crespi, trovano qui una soluzione più efficace rispetto alla combinazione shampoo + balsamo.

Anche l’alimentazione e lo stile di vita incidono sui tuoi capelli. Quindi, assicurati un buon apporto di Omega-3, di ferro, di silice e di vitamina B5.

 

3. Le cure mensili

Naturalmente, si dovrebbe andare dal parrucchiere. Una volta al mese (anche di più), andrebbe ravvivata la tinta e si dovrebbe fare una cura dei capelli dopo il trattamento. Per ridurre i danni della tinta sui capelli, usa coloranti naturali. In più, non usare mai agenti troppo aggressivi quando puoi evitarlo.

Una cura ricostituente può essere utile nei casi di emergenza. Anche per questo, ti conviene consultare il parrucchiere. Ogni mese, puoi fare gratis un check up del capello in farmacia. Ti dirà se ci sono problemi e la salute generale del capello. Alcune farmacie offrono gratuitamente questo check up.

Scopri come prenderti cura di te!

Su sagicot.it trovi consigli su come avere dei capelli perfetti e prenderti cura del tuo benessere ogni giorno! Non aspettare e scopri subito tante curiosità su benessere e bellezza sul sito!

natale nei trulli in puglia

Natale nei trulli in Puglia: un’esperienza unica

Il Natale nei trulli in Puglia è la soluzione più conveniente e spettacolare per vivere la gioia delle Feste natalizie! Alberobello è la patria dei trulli e diventa per qualche giorno il cuore del Natale pugliese per i cittadini e i turisti. Scopri come vivere un’esperienza unica in questo luogo incantato!

Natale nei trulli in Puglia: la Christmas Light 2019

Alberobello è anche noto come “Il Paese dei Trulli”. Qui, infatti, i trulli sono sempre stati la modalità di costruzione principale. Si tratta di capanne in pietra dai tetti suggestivi. Ogni tetto del trullo rappresenta, infatti, una stanza. Per questo, qui ci sono delle ville che hanno 4-5 tetti, a rappresentare 4-5 stanze a disposizione.

I trulli sono realizzati in pietre accostate e ben incastrate tra loro. Le icone dipinte dipendono dalla tradizione e, in passato, indicavano anche la classe sociale del padrone di casa. Oltre che alle abitazioni, i trulli erano perfetti per le piccole botteghe artigiane, che ancora oggi ci sono da queste parti.

Come nella tradizione salentina e pugliese in genere, a Natale tutto si illumina. Mercatini, artisti di strada, spettacoli ed eventi sono all’ordine del giorno e ogni sera è una festa. Per il Natale 2019, fino al 7 gennaio 2020 si può ammirare lo spettacolo delle Christmas Light.

Le luci si accendono ovunque e decorano con elementi natalizi le facciate delle chiese e dei monumenti. I trulli sono addobbato con migliaia di luci piccole e grandi. Per la gioia dei bambini, ci sono i Babbo Natale e le bande locali. Insomma, una festa per tutti.

Non manca il presepe vivente, disponibile dal 26 al 29 di dicembre. L’artigianato locale e la tradizione delle feste si scoprono di vicolo in vicolo e per turisti e cittadini è davvero il momento buono per festeggiare al meglio!

La festa non finisce ad Alberobello. Tutto il Salento, da Lecce a Otranto, fino al 7 di gennaio è pieno di attrazioni ed eventi per grandi e piccini. Le comunità locali fanno degustazioni gratuite di piatti tipici e vini. In più, ci sono i concerti di musica folkloristica e salentina in genere (la pizzica su tutte).

Il Natale qui lo passano anche gli stranieri. In particolare, la presenza che non manca mai è quella di russi, tedeschi e inglesi. Le cittadine vivono un nuovo splendore e si torna a casa con tantissimi regali, anche per i parenti che non sono potuti venire. Per vivere al meglio questa avventura, conviene prenotare tutti insieme.

Il Natale in Puglia è perfetto per piccole comitive, ma anche famiglie e giovani coppie.

 

Dove pernottare

Dopo aver vissuto le emozioni del Natale nei trulli in Puglia, conviene pernottare in una zona vicina. Su pugliaetmores.it potrai trovare in masseria ben più di un punto di appoggio per le tue vacanze! Sfruttando il pacchetto famiglia, potrai passare le feste natalizie in un’atmosfera calda e accogliente. Il pranzo e la cena sono con prodotti tipici locali, mentre la colazione è a buffet.

Scopri il meglio del Natale nei trulli in Puglia e noterai che il Natale delle fiabe dei bambini qui esiste davvero!

operator web

Operator web: l’infallibile metodo di OperatorWeb.it

Al giorno d’oggi è diventato fondamentale riuscire ad avere una buona posizione su web.

Internet è una miniera di occasioni d’oro che possono portare al successo, quindi è molto importante saperne approfittare.

Chiunque possegga un’attività commerciale, o fornisca un servizio di qualsiasi tipo, ormai non può esimersi da aprire le sue porte alla rete.

Il successo passa quasi inevitabilmente da lì.

Non è però una cosa semplice riuscire a stare dietro ad un mondo così complesso e mutabile.

Conoscere i segreti di Internet è un’arma molto potente, ma riuscire a sfruttarli e incanalarli nel proprio successo non è così intuitivo.

Si parla di una materia intricata e piena di sfaccettature, che richiede studio e abilità particolare per poter essere destreggiata.

Avere un’ottima posizione sui motori di ricerca è fondamentale, ma non tutti sono in grado di ottenere questo risultato.

Proprio per questo motivo, se si vuole avere successo su Internet, è bene che ci si rivolga a personale specializzato, in grado di soddisfare le vostre richieste.

Operator Web – l’esperienza di OperatorWeb.it

Se si è alla ricerca di un’ottima agenzia di operator web, allora bisogna necessariamente rivolgersi ad OperatorWeb.it.

La loro esperienza infatti è al servizio del cliente, per far si che questo riesca ad ottenere i maggiori benefici possibili dalla sua permanenza in Internet.

Il loro metodo si basa su quattro semplici step.

Il primo si focalizza su un’accurata definizione delle tempistiche: con l’andamento del progetto già ben chiaro di fronte agli occhi e l’obiettivo ben definito, il raggiungimento del traguardo sarà più semplice.

Si passa poi ad un’attenzione particolare per il flusso di lavoro.

Con un andamento definito e lineare del processo, il progetto risulterà sempre in perfetta sintonia anche con le esigenze del cliente stesso.

OperatorWeb poi assicura una gestione e sviluppo particolarmente meticolosi, in modo da garantire il massimo risultato a chi si affida a loro.

Infine, prima della consegna, il prodotto viene testato, monitorato e seguito per garantire una qualità ineccepibile a chi usufruisce del servizio.

operator web

Perché scegliere OperatorWeb.it

Il motivo principale per cui scegliere un’agenzia di operator web come la loro, è sicuramente il team.

La squadra infatti è formata da esperti di digital marketing, preparati e costantemente aggiornati, in modo da poter mettere sempre le migliori competenze al servizio del cliente.

Anche per questo è possibile far partire campagne mirate Google Adsense, che grazie alla loro analisi successiva hanno lo scopo di ottimizzare ancora di più il posizionamento sui motori di ricerca.

La loro attenzione ed esperienza permette di stare al passo con i mutamenti della rete, e quindi i progetti che seguono non sono mai statici ed unilaterali.

In un mondo in continuo cambiamento sarebbe controproducente.

E per finire pongono particolare attenzione anche al brand del cliente.

Ogni cliente è portatore di un brand, e lo scopo di OperatorWeb.it è quello di esaltarlo e renderlo unico e riconoscibile, per ottenere anche una maggiore visibilità su Internet.

OperatorWeb.it quindi non è una semplice agenzia di operator web, ma potrebbe essere la soluzione migliore per la vostra attività.

Il web è il mezzo giusto per spiccare il volo, e con il loro aiuto il successo è assicurato.

 

fonte foto: optimizedgroup.it, comunicationvillage.com

 

arance di ribera

Arance di Ribera: il menù completo in cucina!

Le Arance di Ribera si possono usare in un menù completo, sfizioso e leggero. Non ci credi? Scopri le nostre ricette e provale nella tua cucina!

Ricette per un menù completo

Crea un menù completo con le Arance di Ribera! Le proprietà benefiche di questo agrume fresco e profumato della Sicilia ti aiuterà a sentirti in forma e ad affrontare i primi freddi. Se ai tuoi figli non piacciono le verdure, qui troveranno tutta la carica di vitamine e di antiossidanti di cui hanno bisogno. Ecco le ricette da preparare per una domenica indimenticabile!

1. Antipasto: Insalata di finocchi e arance

Per questa ricetta, ti serviranno:

  • 840 grammi di finocchi;
  • 50 grammi di pinoli;
  • sale e aceto di mele q.b.;
  • 2 arance di Ribera;
  • 20 grammi di uvetta;
  • 50 grammi di olio extravergine di oliva;
  • 8 grammi di semi di zucca.

Premi una delle 2 arance e aggiungi l’uvetta. Lascia in ammollo per 10 minuti. Sbuccia a seconda arancia e taglia le estremità. Ora, tagliala a fettine e prepara il finocchio. Elimina la parte verde e quella di base. Taglia la parte centrale finemente. Metti acqua e aceto in una ciotola e aggiungi il finocchio. Tosta i pinoli in una padella. Scola l’uvetta e aggiungi l’aceto al succo di arancia in una caraffa. Aggiungi anche l’olio e il sale. Usa il mixer a immersione. Otterrai una gustosa crema. Scola i finocchi e aggiungi l’uvetta e la crema. Aggiungi i pezzi di arancia, i pinoli e i semi di zucca per completare la ricetta. Non congelare se rimane.

Secondo antipasto: Tartare di tonno

Servi la tua tartare con questi ingredienti:

  • 450 grammi di tonno in tranci;
  • 40 grammi di olio extravergine di oliva;
  • pepe nero e sale fino q.b.;
  • 1 arancia di Ribera;
  • 230 grammi di pasta brisé;
  • 3 rametti di finocchietto selvatico.

Grattugia la scorza dell’arancia e spremi il succo. Mettilo in una ciotola con olio di oliva. Trita e aggiungi il finocchietto. Crea la base della tartare con la pasta brisé. Basta mettere del burro sugli stampini e usare un coppapasta per ottenere 10 cerchi di pasta. Fai dei buchi con la forchetta. Metti le basi in forno a 180 gradi per un quarto d’ora. Per la tartare, il tonno deve stare a -18 gradi per 96 ore prima di cucinarlo. Lavalo, asciugalo con la carta da cucina e tagliamo a cubetti. Mettili in una ciotola, dove metterai gli altri ingredienti. La tartare è pronta!

2. Primo piatto: risotto all’arancia

Gli ingredienti del tuo primo piatto sono:

  • 350 grammi di riso Carnaroli;
  • 50 grammi di burro;
  • pepe bianco, vino bianco e sale fino q.b.;
  • 1 arancia di Ribera;
  • 1 litro di brodo vegetale;
  • 3 cucchiai di erba cipollina;
  • 30 grammi di Grana Padano;
  • 1 cipolla.

Sbuccia l’arancia con un pelapatate. Usa la polpa per il succo, mentre sbollenti in un tegame pieno di acqua la buccia. Sbuccia e trita la cipolla. Soffriggila in una padella con il burro. Aggiungi il riso e fallo tostare. Aggiungi il vino bianco e il succo d’arancia. Mentre mescoli, aggiungi il brodo vegetale finché non si cuoce il riso. Poco prima di terminare la cottura, aggiungi l’erba cipollina, il sale e il pepe bianco. Completa con il Grana Padano e il burro. Aggiungi per decorare le scorze dell’arancia.

3. Secondo Piatto: arrosto all’arancia

L’arrosto è un grande classico italiano. Perché non usare le arance di Ribera per guarnire?

  • un chilo di vitellone;
  • 100 ml di vino bianco;
  • 1 litro di brodo di carne;
  • 1 scorza d’arancia e 2 succhi di arancia;
  • 50 ml di Brandy;
  • 40 grammi di burro;
  • 2 coste di sedano;
  • 200 grammi di carote;
  • 1 cipolla
  • sale fino e olio extravergine di oliva q.b.

Taglia a dadi la cipolla, le carote e il sedano. Lega a gabbia il vitellone. In una pentola, metti: olio di oliva, burro e, arrivati a cottura, vitellone e verdure tagliate. Gira l’arrosto ogni tanto. Usa il vino bianco e il sale per sfumare e dare sapore. Aggiungi il brodo e cuoci al coperto a fuoco lento per un’ora e 30 minuti. Aggiungi ogni tanto il brodo e, quando il vitellone è pronto, mettilo nella stagnola. Grattugia una scorza di arancia e crea il succo. Le verdure rimaste in padella si devono frullare. Rimetti l’emulsione in padella, con la scorza e il succo di arancia. Aggiungi brandy e aspetta la fine della cottura. Non resta che impiattare!

4. Frutta

Naturalmente, puoi gustare le arance di Ribera da sole!

5. Dolce: Pan D’arancio

  • 300 grammi di farina 00;
  • 450 grammi di arance di Ribera;
  • 100 ml di latte intero;
  • 3 uova medie;
  • 300 grammi di zucchero;
  • 40 grammi di burro;
  • 100 grammi di gocce di cioccolato fondente;
  • 100 ml di olio di semi di girasole;
  • 1 lievito per dolci;
  • marmellata di arance di Ribera;

Infarina le gocce di cioccolato fondente e congelale. Affetta la prima arancia e tagliala. Mettila nel mixer con la farina, il latte e lo zucchero. Aggiungi l’olio di semi di girasole e le uova. Aggiungi il lievito. Frulla tutto e mettilo in una teglia per torte, mettendo prima del composto la carta forno con il burro. Il forno deve essere preriscaldato a 180 gradi. Si tiene in cottura per un’ora. Quando è pronto, si usa la marmellata di arance per guarnire.

6. Spritz

Usa un terzo di Aperol, un terzo di Seltz e un terzo di vino bianco. Aggiungi ghiaccio in cubi e una fetta d’arancia. Lo spritz è pronto!

Arance di Ribera: online le trovo?

Per avere la certezza di usare le arance della Sicilia nelle tue ricette, scopri ora le arance di Ribera online! Il produttore te le manderà direttamente a casa, per farti provare il gusto e l’aroma intenso di un agrume versatile per la tua cucina! Per maggiori informazioni, visita il sito aranceok.com.

 

Fonte immagine: Pixabay