operator web

Operator web: l’infallibile metodo di OperatorWeb.it

Al giorno d’oggi è diventato fondamentale riuscire ad avere una buona posizione su web.

Internet è una miniera di occasioni d’oro che possono portare al successo, quindi è molto importante saperne approfittare.

Chiunque possegga un’attività commerciale, o fornisca un servizio di qualsiasi tipo, ormai non può esimersi da aprire le sue porte alla rete.

Il successo passa quasi inevitabilmente da lì.

Non è però una cosa semplice riuscire a stare dietro ad un mondo così complesso e mutabile.

Conoscere i segreti di Internet è un’arma molto potente, ma riuscire a sfruttarli e incanalarli nel proprio successo non è così intuitivo.

Si parla di una materia intricata e piena di sfaccettature, che richiede studio e abilità particolare per poter essere destreggiata.

Avere un’ottima posizione sui motori di ricerca è fondamentale, ma non tutti sono in grado di ottenere questo risultato.

Proprio per questo motivo, se si vuole avere successo su Internet, è bene che ci si rivolga a personale specializzato, in grado di soddisfare le vostre richieste.

Operator Web – l’esperienza di OperatorWeb.it

Se si è alla ricerca di un’ottima agenzia di operator web, allora bisogna necessariamente rivolgersi ad OperatorWeb.it.

La loro esperienza infatti è al servizio del cliente, per far si che questo riesca ad ottenere i maggiori benefici possibili dalla sua permanenza in Internet.

Il loro metodo si basa su quattro semplici step.

Il primo si focalizza su un’accurata definizione delle tempistiche: con l’andamento del progetto già ben chiaro di fronte agli occhi e l’obiettivo ben definito, il raggiungimento del traguardo sarà più semplice.

Si passa poi ad un’attenzione particolare per il flusso di lavoro.

Con un andamento definito e lineare del processo, il progetto risulterà sempre in perfetta sintonia anche con le esigenze del cliente stesso.

OperatorWeb poi assicura una gestione e sviluppo particolarmente meticolosi, in modo da garantire il massimo risultato a chi si affida a loro.

Infine, prima della consegna, il prodotto viene testato, monitorato e seguito per garantire una qualità ineccepibile a chi usufruisce del servizio.

operator web

Perché scegliere OperatorWeb.it

Il motivo principale per cui scegliere un’agenzia di operator web come la loro, è sicuramente il team.

La squadra infatti è formata da esperti di digital marketing, preparati e costantemente aggiornati, in modo da poter mettere sempre le migliori competenze al servizio del cliente.

Anche per questo è possibile far partire campagne mirate Google Adsense, che grazie alla loro analisi successiva hanno lo scopo di ottimizzare ancora di più il posizionamento sui motori di ricerca.

La loro attenzione ed esperienza permette di stare al passo con i mutamenti della rete, e quindi i progetti che seguono non sono mai statici ed unilaterali.

In un mondo in continuo cambiamento sarebbe controproducente.

E per finire pongono particolare attenzione anche al brand del cliente.

Ogni cliente è portatore di un brand, e lo scopo di OperatorWeb.it è quello di esaltarlo e renderlo unico e riconoscibile, per ottenere anche una maggiore visibilità su Internet.

OperatorWeb.it quindi non è una semplice agenzia di operator web, ma potrebbe essere la soluzione migliore per la vostra attività.

Il web è il mezzo giusto per spiccare il volo, e con il loro aiuto il successo è assicurato.

 

fonte foto: optimizedgroup.it, comunicationvillage.com

 

arance di ribera

Arance di Ribera: il menù completo in cucina!

Le Arance di Ribera si possono usare in un menù completo, sfizioso e leggero. Non ci credi? Scopri le nostre ricette e provale nella tua cucina!

Ricette per un menù completo

Crea un menù completo con le Arance di Ribera! Le proprietà benefiche di questo agrume fresco e profumato della Sicilia ti aiuterà a sentirti in forma e ad affrontare i primi freddi. Se ai tuoi figli non piacciono le verdure, qui troveranno tutta la carica di vitamine e di antiossidanti di cui hanno bisogno. Ecco le ricette da preparare per una domenica indimenticabile!

1. Antipasto: Insalata di finocchi e arance

Per questa ricetta, ti serviranno:

  • 840 grammi di finocchi;
  • 50 grammi di pinoli;
  • sale e aceto di mele q.b.;
  • 2 arance di Ribera;
  • 20 grammi di uvetta;
  • 50 grammi di olio extravergine di oliva;
  • 8 grammi di semi di zucca.

Premi una delle 2 arance e aggiungi l’uvetta. Lascia in ammollo per 10 minuti. Sbuccia a seconda arancia e taglia le estremità. Ora, tagliala a fettine e prepara il finocchio. Elimina la parte verde e quella di base. Taglia la parte centrale finemente. Metti acqua e aceto in una ciotola e aggiungi il finocchio. Tosta i pinoli in una padella. Scola l’uvetta e aggiungi l’aceto al succo di arancia in una caraffa. Aggiungi anche l’olio e il sale. Usa il mixer a immersione. Otterrai una gustosa crema. Scola i finocchi e aggiungi l’uvetta e la crema. Aggiungi i pezzi di arancia, i pinoli e i semi di zucca per completare la ricetta. Non congelare se rimane.

Secondo antipasto: Tartare di tonno

Servi la tua tartare con questi ingredienti:

  • 450 grammi di tonno in tranci;
  • 40 grammi di olio extravergine di oliva;
  • pepe nero e sale fino q.b.;
  • 1 arancia di Ribera;
  • 230 grammi di pasta brisé;
  • 3 rametti di finocchietto selvatico.

Grattugia la scorza dell’arancia e spremi il succo. Mettilo in una ciotola con olio di oliva. Trita e aggiungi il finocchietto. Crea la base della tartare con la pasta brisé. Basta mettere del burro sugli stampini e usare un coppapasta per ottenere 10 cerchi di pasta. Fai dei buchi con la forchetta. Metti le basi in forno a 180 gradi per un quarto d’ora. Per la tartare, il tonno deve stare a -18 gradi per 96 ore prima di cucinarlo. Lavalo, asciugalo con la carta da cucina e tagliamo a cubetti. Mettili in una ciotola, dove metterai gli altri ingredienti. La tartare è pronta!

2. Primo piatto: risotto all’arancia

Gli ingredienti del tuo primo piatto sono:

  • 350 grammi di riso Carnaroli;
  • 50 grammi di burro;
  • pepe bianco, vino bianco e sale fino q.b.;
  • 1 arancia di Ribera;
  • 1 litro di brodo vegetale;
  • 3 cucchiai di erba cipollina;
  • 30 grammi di Grana Padano;
  • 1 cipolla.

Sbuccia l’arancia con un pelapatate. Usa la polpa per il succo, mentre sbollenti in un tegame pieno di acqua la buccia. Sbuccia e trita la cipolla. Soffriggila in una padella con il burro. Aggiungi il riso e fallo tostare. Aggiungi il vino bianco e il succo d’arancia. Mentre mescoli, aggiungi il brodo vegetale finché non si cuoce il riso. Poco prima di terminare la cottura, aggiungi l’erba cipollina, il sale e il pepe bianco. Completa con il Grana Padano e il burro. Aggiungi per decorare le scorze dell’arancia.

3. Secondo Piatto: arrosto all’arancia

L’arrosto è un grande classico italiano. Perché non usare le arance di Ribera per guarnire?

  • un chilo di vitellone;
  • 100 ml di vino bianco;
  • 1 litro di brodo di carne;
  • 1 scorza d’arancia e 2 succhi di arancia;
  • 50 ml di Brandy;
  • 40 grammi di burro;
  • 2 coste di sedano;
  • 200 grammi di carote;
  • 1 cipolla
  • sale fino e olio extravergine di oliva q.b.

Taglia a dadi la cipolla, le carote e il sedano. Lega a gabbia il vitellone. In una pentola, metti: olio di oliva, burro e, arrivati a cottura, vitellone e verdure tagliate. Gira l’arrosto ogni tanto. Usa il vino bianco e il sale per sfumare e dare sapore. Aggiungi il brodo e cuoci al coperto a fuoco lento per un’ora e 30 minuti. Aggiungi ogni tanto il brodo e, quando il vitellone è pronto, mettilo nella stagnola. Grattugia una scorza di arancia e crea il succo. Le verdure rimaste in padella si devono frullare. Rimetti l’emulsione in padella, con la scorza e il succo di arancia. Aggiungi brandy e aspetta la fine della cottura. Non resta che impiattare!

4. Frutta

Naturalmente, puoi gustare le arance di Ribera da sole!

5. Dolce: Pan D’arancio

  • 300 grammi di farina 00;
  • 450 grammi di arance di Ribera;
  • 100 ml di latte intero;
  • 3 uova medie;
  • 300 grammi di zucchero;
  • 40 grammi di burro;
  • 100 grammi di gocce di cioccolato fondente;
  • 100 ml di olio di semi di girasole;
  • 1 lievito per dolci;
  • marmellata di arance di Ribera;

Infarina le gocce di cioccolato fondente e congelale. Affetta la prima arancia e tagliala. Mettila nel mixer con la farina, il latte e lo zucchero. Aggiungi l’olio di semi di girasole e le uova. Aggiungi il lievito. Frulla tutto e mettilo in una teglia per torte, mettendo prima del composto la carta forno con il burro. Il forno deve essere preriscaldato a 180 gradi. Si tiene in cottura per un’ora. Quando è pronto, si usa la marmellata di arance per guarnire.

6. Spritz

Usa un terzo di Aperol, un terzo di Seltz e un terzo di vino bianco. Aggiungi ghiaccio in cubi e una fetta d’arancia. Lo spritz è pronto!

Arance di Ribera: online le trovo?

Per avere la certezza di usare le arance della Sicilia nelle tue ricette, scopri ora le arance di Ribera online! Il produttore te le manderà direttamente a casa, per farti provare il gusto e l’aroma intenso di un agrume versatile per la tua cucina! Per maggiori informazioni, visita il sito aranceok.com.

 

Fonte immagine: Pixabay

Antonio Chiaramonte

Intervista ad Antonio Chiaramonte: il cinema e la legalità

Antonio Chiaramonte, presidente della casa di produzione CinemaSet, ha rilasciato un’intervista riguardo all’ultima opera di cui è produttore.

Il film in questione si intitola “Io Ho Denunciato”, ed è un prodotto cinematografico nato con l’intenzione di sensibilizzare alla legalità.

La storia infatti narra di un uomo comune, una persona come tante altre, un imprenditore e delle problematiche che affronta dopo aver denunciato.

Tratto da un romanzo di Paolo De Chiara, che poi si è occupato anche della trasposizione cinematografica, il film ha lo scopo di promuovere una cultura incentrata sulla cittadinanza responsabile.

Un’opera didattica che porta un messaggio sociale importante, e che confida in un futuro più civile, riponendo la speranza nei giovani che la guarderanno.

Antonio Chiaramonte

Antonio Chiaramonte – L’intervista

Per approfondire il discorso riguardo “Io Ho Denunciato”, Antonio Chiaramonte ha quindi risposto ad alcune domande.

Come nasce l’idea di questo film “Io ho Denunciato”?

“La proposta è venuta da un noto autore, Paolo De Chiara, che aveva già realizzato dei libri legati al tema della legalità e cercava qualcuno che accettasse il suo desiderio di poter realizzare un film sulla sua ultima opera. Ho letto la sua sceneggiatura, per la cui stesura lui stesso ha ricevuto il grande aiuto dell’avvocato Enzo Guarnera,  uno dei più famosi legali antimafia italiani, e sono rimasto profondamente colpito dalla storia del personaggio protagonista. Una sceneggiatura che trasmette un messaggio forte, diretto, essenziale e reale, quello di aver fiducia nelle istituzioni attraverso la  legalità. Sono soddisfatto della buona riuscita del film, cosi come dell’ottima regia di Gabriel Cash e soprattutto di tutto il cast. Alcuni dei protagonisti principali del film, Dario Inserra, Simona Di Sarno, Matteo De Buono e Matteo Lombardi, hanno fornito interpretazioni chiave”.

A quale tipo di pubblico sono indirizzate le sue produzioni cinematografiche?

Non amo la definizione o la tipologia. Ogni film ha una sua personalissima storia, e credo che il cinema sia un meraviglioso “strumento” di comunicazione in grado di proporre varie sceneggiature di qualsiasi genere, cosi come avviene per la musica ed il teatro. Il cinema è cinema. E tutto ciò genera una forma di partecipazione attiva di un pubblico di qualsiasi età. Il film vuole trasmettere un messaggio didattico e sociale, senza nessun tipo di scopo di lucro che   nasce   come   regalo   alle   nuove   generazioni   per   educarli   alla   legalità   e accompagnarli verso un senso civico che purtroppo, soprattutto in Italia, è molto carente. L’opera cinematografica “Io Ho Denunciato” è un riconoscimento per tutti coloro che nel loro silenzio e nella loro poca popolarità combattono giornalmente per difenderci da questo mostro dal nome illegalità!”

Mettere in  produzione un film come “Io ho Denunciato”, una sceneggiatura che parla di legalità, è una scommessa?

“Non è una scommessa sul pubblico. La gente è molto interessata a conoscere queste tematiche sociali, desidera conoscerle da esperienze realistiche, come quelle accadute al  protagonista di questo film. Il tema della legalità è assolutamente centrale per le sfide che siamo chiamati a combattere, a cominciare dalla lotta per una società più giusta e democratica, in cui tutti i cittadini siano uguali di fronte allo stesso sistema di diritti e doveri. In questi giorni di grande attenzione ai problemi della sicurezza, ma anche di tanti episodi di nuova intolleranza, è giusto ricordarci che la convivenza civile è frutto di una riflessione culturale, faticosa e affascinante, che ci permette di guardare all’altro come a “un altro noi”, a una persona con cui dialogare e insieme alla quale condividere un sistema ineludibile di diritti e doveri”.

Antonio Chiaramonte

Il cinema e il futuro

Prima di concludere, Antonio Chiaramonte ha lasciato anche qualche piccola riflessione sul cinema e sul futuro ottimista.

Le difficoltà più grandi che attraversa chi lavora nel cinema?

“Rischio di essere banale: viviamo in un Paese che potrebbe quasi “vivere” di cultura, di arte, di cinema, di letteratura e che  purtroppo, invece, investe sempre meno in questo patrimonio sconfinato. Credo che un film debba essere concepito e realizzato per avere un grande seguito di  pubblico, generare un interesse tale da garantire – almeno in gran parte – una propria autonomia finanziaria”

Nel lungo periodo lei si sente di essere  ottimista?

“Lei intende molto lungo… lunghissimo? Scherzi a parte, lo sarei molto di più se in Italia si radicasse veramente un principio  basato esclusivamente sul riconoscimento del proprio merito attraverso il quale chi ha seminato seriamente, in modo positivo, costruttivo, abbia maggiori possibilità di chi ha l’unico vantaggio di avere buone conoscenze o di essere “ben inserito””.

 

 

amuleti

Amuleti thailandesi: come ottenere pezzi originali

L’esoterismo ha sempre affascinato un numero impressionante di persone.

Mistero, poteri sconosciuti e forze incomprensibili sono sempre state fonte di curiosità per il genere umano.

Mai come oggi poi, esiste la possibilità di avvicinarsi a questo mondo, grazie a centinaia di mezzi diversi.

Uno di questi si può trovare sicuramente nel web.

Non solo è facile reperire informazioni a riguardo, ma vi si può trovare una scelta pressoché infinita di oggettistica di settore, ad un solo click di distanza.

Tuttavia non sempre si va incontro a prodotti autentici, ed è facile cadere preda di truffe o false informazioni.

Ma fortunatamente esistono professionisti che hanno fatto dell’esoterismo il proprio campo di specializzazione, ponendo un attenzione particolare alla qualità e autenticità di ciò che offrono.

Se per esempio vogliamo parlare di amuleti e talismani thailandesi, oggetti dai rinomati poteri, è necessario rivolgersi agli esperti di Spiritualshop.it.

Amuleti e talismani thailandesi – l’unicità di Spiritualshop.it

Spiritualshop.it è ormai da anni il primo e unico punto di riferimento in Italia per chi vuole entrare in possesso o collezionare amuleti e talismani thailandesi e cambogiani.

I professionisti del portale hanno fatto dell’unicità il loro punto forte, assicurando una qualità ed un’autenticità senza eguali.

Gli operatori infatti, lavorano direttamente sul territorio thailandese, partecipando periodicamente ad udienze con i monaci fautori di questi oggetti esoterici.

Questi monaci buddhisti, venerati con devozione in tutto il paese, infondono energie positive personalmente negli amuleti, consegnandoli poi nelle mani di Spiritualshop.it.

Perciò capita di frequente che nel loro catalogo si possano trovare pezzi unici ed irripetibili.

Il prezzo per la loro comprovata unicità è proprio che alcuni di questi amuleti, una volta esauriti non potranno più essere sostituiti.

Un motivo più che valido per ordinare subito gli oggetti ai quali si è interessati.

Perché anche se è vero che gli effetti non sono garantiti e variano da persona a persona, il loro valore rimane rilevante, e le energie che portano sono di invidiabile potenza.

amuleti

Amuleti e talismani – come riconoscerli

Amuleti e talismani fanno parte della cultura esoterica da tempi immemori, in qualsiasi parte del mondo.

La Thailandia poi, è una terra nella quale realtà e spiritualità si intrecciano come pochi altri luoghi, e quindi questi oggetti fanno parte della vita di tutti i giorni.

I monaci buddhisti che li creano sono venerati in tutto il paese, parte integrante di una visione del mondo lontana dalla nostra, e che molto spesso supera il confine del soprannaturale.

Questo fa sì che gli amuleti e i talismani siano molto diffusi in Thailandia, oggetti dei quali i suoi abitanti non possono fare a meno.

Ma quali sono le loro funzioni?

La differenza in realtà è più semplice di quel che si pensa: gli amuleti sono fonte di protezione per i loro possessori.

Assorbono le energie negative e fanno da scudo contro gli attacchi spirituali esterni.

I talismani invece, hanno un ruolo più attivo, e infondono forza positiva al proprio padrone.

Sono quindi un valido aiuto nella vita di tutti i giorni.

Spiritualshop.it offre un catalogo vastissimo, con oggetti specifici per qualsiasi esigenza, quindi non resta che visitare il portale e trovare quello che fa al caso vostro.

Fonte foto: marcotogni.it, expertfighting.it

Antonio Lombardi

Antonio Lombardi: un professionista attento alla qualità

Tra i settori più prolifici dell’imprenditoria italiana spicca sicuramente quello edile.

Ricco di possibilità e aperto ad ingenti soddisfazioni, è un campo nel quale si può trovare una strada diretta ad un futuro luminoso.

Tuttavia, l’edilizia è anche una branca di specializzazione particolarmente difficile, che richiede capacità comprovate per poter brillare.

Per scalare le vette di questo settore sono necessarie sensibilità, dedizione e conoscenza, oltre ad un talento evidente.

Bisogna essere in grado di gestirne le insidie, e soprattutto non cadere in quei tranelli burocratici e legali che potrebbero risultare letali alla propria impresa.

Esempio di imprenditore integerrimo, che dell’edilizia ha carpito il meglio arrivando al successo, è sicuramente Antonio Lombardi.

Antonio Lombardi

Antonio Lombardi – raggiungere il successo con professionalità

Antonio Lombardi è oggi conosciuto a livello nazionale ed internazionale per i suoi numerosi successi e le  posizioni di rilievo che ricopre.

E’ infatti Presidente di due importanti enti nel mondo edile, l’ ACS Salerno (Associazione Costruttori Salernitani) e la Federcepicostruzioni (Federazione Nazionale delle Costruzioni), che oggi guida con grande successo.

E’ però partito come imprenditore salernitano, e grazie alle sua rinomata capacità ed intelligenza, è riuscito a raggiungere le vette più alte facendosi apprezzare sia in Italia che all’estero.

Le sue imprese infatti, arrivano anche al di fuori del nostro paese, come per esempio in Algeria.

Lombardi segue ancora oggi con dedizione lo sviluppo di insediamenti edili e la costruzione di infrastrutture di vario tipo.

E’ anche membro di spicco del Rotary, con il quale è costantemente coinvolto in attività che lo portano spesso ad aumentare la risonanza delle proprie campagne.

Antonio Lombardi è un imprenditore a 360°, la cui professionalità non lascia spazio ad alcun dubbio.

Talento e profonda conoscenza del settore lo portano quindi a trasformare qualsiasi attività in un grande successo.

La sicurezza sul lavoro ed uno sguardo oltreoceano

Antonio Lombardi non è solo un imprenditore dalle mille risorse, ma anche un uomo molto attento alle problematiche del nostro paese.

Non si può non menzionare infatti, la sua accorata battaglia contro una piaga che affligge l’Italia da moltissimo tempo: la scarsa sicurezza sul lavoro.

Grazie ad un’appassionata battaglia, l’imprenditore ha voluto portare all’attenzione delle autorità questa delicata tematica, proponendo soluzioni innovative.

E proprio parlando di innovazione, Lombardi è un grande esperto di nuove politiche edilizie, che cerca di applicare anche qui da noi.

Prendendo ad esempio i paesi che si sono dimostrati avanzati da questo punto di vista, una fra tanti la Cina, vuole infatti carpirne le potenzialità.

Portando questi grandi successi esteri qui da noi, è possibile accompagnare l’Italia nel futuro, e Lombardi non manca mai occasione per lavorare a riguardo.

Infine è doveroso ricordare il suo impegno sociale anche per quanto riguarda le tematiche di sicurezza negli edifici pubblici.

Una personalità di spicco, un uomo ricco di talento, che con il duro lavoro e l’integrità che lo contraddistingue è riuscito a scalare le vette dell’imprenditoria italiana.

Se si è alla ricerca di un esempio da seguire in questo settore ricco di problematiche e potenzialità, il nome di Antonio Lombardi non si potrà dimenticare facilmente.

fonte foto: istituzioni24.it, gwtelevision.it

Le Ardenne – Oltre i confini dell’amore – Film in streaming in italiano

La trama di Le Ardenne – Oltre i confini dell’amore

Regia di Robin Pront. Un film con Kevin Janssens, Jeroen Perceval, Veerle Baetens, Jan Bijvoet, Viviane de Muynck. Drammatico – Belgio, 2015. Dura 96 minuti.

Kenny è stato messo in galera dopo un colpo andato male. Lui è restato zitto e questo ha dato modo ai suoi complici – suo fratello Dave e la fidanzata Sylvie – di farla franca.
Dave lo va a trovare regolarmente in prigione, ma Sylvie a un certo punto non si fa più vedere.
Quando Kenny viene rilasciato non sa che Sylvie e Dave sono diventati una coppia.
Tra l’altro tutti e due hanno abbandonato alcool e droga, ovvero le dipendenze che li avevano indotti a prendere la strada del crimine.

Siamo qui di fronte a un noir ambientato fra l’Anversa fiamminga e le foreste delle Ardenne. Una duplicità geografica che è anche culturale, così come simili fisicamente ma diversi per carattere sono i due fratelli protagonisti (specchio della differenza tra fiamminghi e valloni?).

Dave è gentile, onesto, pacato e ragionevole. Kenny invece è esagitato, violento, all’apparenza irrazionale, ma anche capace di valutare le situazioni in un batter d’occhio…

Trailer italiano di Le Ardenne – Oltre i confini dell’amore

Puoi vedere Le Ardenne – Oltre i confini dell’amore in streaming in italiano su CHILI

Le sorelle perfette – Film in streaming in italiano

Un film di Jason Moore. Con Amy Poehler, Tina Fey, Maya Rudolph, Ike Barinholtz, James Brolin.

Un giorno a Maura Ellis i genitori dicono che stanno per vendere la loro casa a Orlando e le chiedono di passare a sgomberare la camera da letto in cui ha trascorso l’infanzia. I genitori le chiedono anche di dare la notizia alla sorella Kate, che notoriamente non è una che sa prendere bene le cattive nuove.

Maura ha divorziato da poco ed una tipa alla quale piace aiutare costantemente il prossimo. Kate, dal canto suo, è una persona disorganizzata e irresponsabile, che abita in casa del suo ragazzo e che ha una figlia adolescente, Haley, che non abita con lei e che non vuole dire alla madre dove si trova.

Maura la chiama, ma non ce la fa a dirle che la loro vecchia casa è in vendita. Però la convince a fare un salto a Orlando, anche perché nel frattempo Kate è stata buttata fuori di casa.
Kate e Maura si rivedono all’aeroporto e nel tragitto verso casa si imbattono in un tizio che sta facendo dei lavori nel cortile di casa.

Quando arrivano alla loro vecchia abitazione, le due donne scoprono che la casa è stata già venduta e che tutto quello che c’era dentro è stato portato via, fatta eccezione per le cose che erano rimaste nella loro vecchia stanza…

Trailer italiano di Le sorelle perfette

Puoi vedere Le sorelle perfette in streaming in italiano su CHILI

Grismby – Attenti a quell’altro – Film in streaming in italiano

La trama di Grimsby – Attenti a quell’altro

Un film di Louis Leterrier. Con Sacha Baron Cohen, Mark Strong, Isla Fisher, Rebel Wilson, Gabourey Sidibe. Commedia.

Non è memorabile come Borat, il Nobby Butcher di Sasha Baron Coen. Si tratta del fratello più stupido di James Bond. Molto più stupido

“Nobby” Butcher è stato separato da suo fratello Sebastian per la bellezza di 28 anni. Durante questi anni Nobby è diventato un hooligan alcolizzato e si è sposato con Dawn, dalla quale ha avuto ben undici figli. I due vivono nella città portuale di Grimsby, in Inghilterra.

Il fratello Sebastian, dal canto suo, è diventato uno degli agenti di punta dell’MI6. In seguito a un interrogatorio, Sebastian viene messo al corrente di un’informazione che riguarda la filantropa Rhonda George, che guida un’organizzazione caritatevole chiamata WorldCure e che è l’obiettivo potenziale di un tentativo di assassinio. Sebastian riceve l’incarico di occuparsi della faccenda.

Intanto al pub, gli amici di Nobby lo informano che il fratello Sebastian sarà presente alla sede della WordlCure e lo convincono a recarsi sul posto per riannodare i fili con suo fratello.
Ne nasceranno disastri…

Trailer italiano di Grimsby – Attenti a quell’altro

Puoi vedere Grimsby – Attenti a quell’altro in streaming in italiano su CHILI

The Greatest Showman – Film in streaming in italiano

La trama di The Greatest Showman

Un film di Michael Gracey. Con Hugh Jackman, Michelle Williams, Zac Efron, Rebecca Ferguson, Zendaya.

Un famoso uomo di spettacolo si lascia sedurre dalla voce e dall’anima di una cantante chiamata Usignolo svedese. La vita di P.T.Barnum

Il film inizia con un flashback sull’infanzia di P. T. Barnum, il fondatore dell’omonimo circo. Lo vediamo da piccolo vittima di una infatuazione per Charity, la figlia dei signori Hallett, presso i quali suo padre Philo lavora come sarto.

Quando la ragazzina viene mandata via per finire le scuole, lui le assicura che si rincontreranno. Intanto i due riescono a tenersi in contatto per lettera e poi finiscono con l’incontrarsi di nuovo da adulti. Dopodiché si sposano e fanno due figlie, Caroline e Helen. La loro è una vita modesta. Charity è felice, ma Barnum vuole di più.

Quando la compagnia per cui lavora va fallita, Barnum perde il lavoro. Perso per perso, l’uomo prende un grande mutuo in banca dando in garanzia ciò che non gli appartiene, ovvero la nave del suo ex datore di lavoro, che tra l’altro è andata perduta in mare.

Barnum usa il prestito per comprare l’American Museum a Manhattan, che in sostanza è un museo delle cere…

Trailer italiano di The Greatest Showman

Puoi vedere The Greatest Showman in streaming in italiano su CHILI

Unfriended: Dark Web – Film in streaming in italiano

La trama di Unfriended: Dark Web

Un film di Stephen Susco. Con Colin Woodell, Betty Gabriel, Rebecca Rittenhouse, Chelsea Alden, Andrew Lees.

Il seguito del primo Unfriended, un film indipendente realizzato con pochi soldi e prodotto da Timur Bekmambetov

Matias O’Brien lavora con un nuovo portatile che è appartenuto a un/a tale Norah C. IV. Il suo ultimo progetto è una app che ha chiamato Papaya e che dovrebbe servire ad aiutare le persone sorde come la sua ragazza Amaya: l’app è capace di trascrivere sullo schermo le parole pronunciate in un microfono. Amaya però non è contenta, perché il nuovo programma secondo lei permette a lei di capire Matias, ma non a Matias di capire lei.

Matias continua a ricevere messaggi indirizzati a Norah da parte di una tale Erica. Durante una conference call su Sype il ragazzo si arrabbia quando a un certo punto il computer non fa altro che riavviarsi. Due degli amici coi quali ha la chiamata su Skype, Serena e Nari, rivelano di essersi appena fidanzati. Serena vorrebbe averlo detto prima a sua mamma, che purtoppo si trova attaccata alle macchine per via di un cancro al cervello…

Trailer italiano di Unfriended: Dark Web

Puoi vedere Unfriended: Dark Web in streaming in italiano su CHILI